Asta 273 Fine Design - Designcracy

Asta 273 Fine Design - Designcracy

Wednesday 27 November 2019 hours 16:00 (UTC +01:00)
Auction
Live
Lots from 25 to 48 of 229
Show
Cancel
  • PIERO PORTALUPPI Divano.
    Lot 526

    PORTALUPPI PIERO (1888 - 1967) Divano. Legno di rovere e tessuto. Cm 201,00 x 86,00 x 65,00. Divano in legno di rovere e tessuto imbottito, anni 10. Si ringrazia la Fondazione Piero Portaluppi per la conferma dell'attribuzione a Piero Portaluppi.

  • PIERO PORTALUPPI Tavolo e quattro sedie.
    Lot 527

    PORTALUPPI PIERO (1888 - 1967) Tavolo e quattro sedie. Legno di rovere. Cm 78,50 x 70,00 x 78,50. Tavolo in legno di rovere intagliato, sedie in legno di rovere intagliato, tessuto e dettagli in ottone. Anni 10.Misura sedie: H 103 cm x L 45,5 cm x P 40 cm , altezza seduta: 46 cmSi ringrazia la Fondazione Piero Portaluppi per la conferma verbale di attribuzione a Piero Portaluppi.

  • PIETRO CHIESA Lampada da terra.
    Lot 528

    CHIESA PIETRO (1892 - 1948) Lampada da terra. Vetro e ottone. Cm 40,00 x 206,00 x 40,50. Lampada da terra in ottone, metallo laccato e vetro, anni 40.

  • PIETRO CHIESA Lampadario.
    Lot 529

    CHIESA PIETRO (1892 - 1948) Lampadario. Metallo laccato, ottone, vetro. Cm 47,50 x 92,00 x 32,00. Lampadario in metallo laccato e dorato con profili in ottone, lamine in vetro. Anni 40.

  • PIETRO CHIESA Nello stile di. Credenza.
    Lot 530

    CHIESA PIETRO (1892 - 1948) Nello stile di. Credenza. Legno, ottone, vetro. Cm 142,00 x 74,00 x 47,00. Credenza a fagiolo in legno di mogano, cassetti con apertura scorrevole lateralmente e maniglie in ottone, piano in vetro, anni 40.

  • GIO PONTI - EMLIO LANCIA  Credenza.
    Lot 531

    GIO PONTI - EMLIO LANCIA Credenza. Legno di noce. Cm 163,50 x 105,00 x 52,00. Importante credenza in legno di noce con dettagli delle maniglie e serrature in ottone, anni 40.

  • GIO PONTI - EMLIO LANCIA  Credenza.
    Lot 532

    GIO PONTI - EMLIO LANCIA Credenza. Legno di noce. Cm 163,50 x 105,00 x 52,00. Importante credenza in legno di noce con dettagli delle maniglie e serrature in ottone, anni 40.

  • GIO PONTI Dormeuse.
    Lot 533

    PONTI GIO (1891 - 1979) Dormeuse. Legno di noce e tessuto. Cm 200,00 x 84,00 x 70,00. Dormeuse in legno di noce e tessuto ametista originale, per Rinascente Domus Nova Milano, anni 30.

  • CESARE LACCA Lampada da tavolo.
    Lot 534

    LACCA CESARE Lampada da tavolo. Legno e ottone. Cm 18,00 x 44,50 x 18,00. Lampada da tavolo in legno e ottone, dettagli in cellulosa, rara lampada edita in pochissimi esemplari, proveniente dalla villa di Garbagnate milanese di un dirigente di Casa e Giardino. Anni 40.

  • GIO PONTI Divano.
    Lot 535

    PONTI GIO (1891 - 1979) Divano. Legno e tessuto. Cm 147,00 x 79,00 x 85,00. Divanetto in legno e tessuto, anni 30. Modello presentato alla "Mostra dell'arredamento" della VI Triennale di Milano del 1936 come arredamento di un'abitazione dimostrativa.

  • GIO PONTI Consolle e specchio.
    Lot 536

    PONTI GIO (1891 - 1979) Consolle e specchio. Legno e specchio. Cm 78,50 x 80,00 x 30,00. Consolle in legno con specchio, anni 50. Misura specchio: 91 cm x 63 cm x 3,5 cm

  • GIO PONTI Sole.
    Lot 537

    PONTI GIO (1891 - 1979) Sole. Rame smaltato. Cm 20,50 x 22,00 x 0,50. Sole in rame smaltato, firma al retro. Presente etichetta "SMALTI DE POLI - Sole- disegno Giò Ponti", anni 60.Pubblicazioni: Catalogo della Mostra Antologica, L'arte dello Smalto di De Poli, tenuta presso Palazzo della Ragione, Padova, il 10 Novembre 1984, pag.83, f. 24 - Giò Ponti DE POLI, Edizioni Daria Guarnati, 1958, f. 26 -Ugo La Pietra, Gio Ponti, L'Arte Si innamora Dell'Industria, Rizzoli, 2009, pag. 315.

  • GIO PONTI Coppia di zuppiere.
    Lot 538

    PONTI GIO (1891 - 1979) Coppia di zuppiere. Lega metallica. Cm 35,00 x 24,00 x 29,00. Coppia di zuppiere in lega metallica, per Krupp, anni 40/50. Presente il marchio Krupp Milano alla base. Provenienza zuppiera grande: Grande Albergo Imperatore Traiano, Roma Misure zuppiera piccola: H 12 cm L 27 cm P 22 cm

  • GIO PONTI Coppia di salsiere.
    Lot 539

    PONTI GIO (1891 - 1979) Coppia di salsiere. Lega metallica. Cm 27,00 x 7,00 x 10,00. Coppia di salsiere per Christofle Gallià, anni 50. Lega metallica con cucchiai che formano la figura di due cigni. Presente marchio alla base.

  • GIO PONTI Colombina.
    Lot 540

    PONTI GIO (1891 - 1979) Colombina. Rame smaltato. Cm 19,50 x 13,00 x 6,80. Colombina in rame smaltato, firma all'interno. Presente etichetta "SMALTI DE POLI - Colombina- disegno Giò Ponti", anni 60. Pubblicazione: Catalogo della Mostra Antologica, L'arte dello Smalto di De Poli, tenuta presso Palazzo della Ragione, Padova, il 10 Novembre 1984, pag.83, fig. 28.

  • GIO PONTI Diavoletto.
    Lot 541

    PONTI GIO (1891 - 1979) Diavoletto. Rame smaltato. Cm 14,00 x 15,50 x 0,50. Diavoletto in rame smaltato, firma al retro. Presente etichetta "SMALTI DE POLI - Diavoletto- disegno Giò Ponti" . Pubblicazioni: Giò Ponti DE POLI, Edizioni Daria Guarnati, 1958, f. 38 - Catalogo della Mostra Antologica, L'arte dello Smalto di De Poli, tenuta presso Palazzo della Ragione, Padova, il 10 Novembre 1984, pag.83, f. 18

  • GIO PONTI Uccellino.
    Lot 542

    PONTI GIO (1891 - 1979) Uccellino. Rame smaltato. Cm 12,00 x 12,00 x 6,00. Uccellino eseguito da Paolo de Poli su disegno di Gio Ponti, rame smaltato, anni 50. Presenta etichetta "SMALTI DE POLI"

  • GIO PONTI Diavoletto.
    Lot 543

    PONTI GIO (1891 - 1979) Diavoletto. Rame smaltato. Cm 10,00 x 9,50 x 7,50. Diavoletto in rame smaltato, firma al retro. Presente etichetta "SMALTI DE POLI - Diavoletto- disegno Giò Ponti"

  • GIOVANNI GARIBOLDI Coppia di poltrone.
    Lot 544

    GARIBOLDI GIOVANNI (1908 - 1971) Coppia di poltrone. Legno e tessuto. Cm 78,50 x 70,00 x 61,00. Struttura in legno laccato bianco, imbottitura e tessuto; anni 40.

  • GIOVANNI GARIBOLDI Attrib. Credenza.
    Lot 545

    GARIBOLDI GIOVANNI (1908 - 1971) Attrib. Credenza. Legno, pergamena e ottone. Cm 165,00 x 67,50 x 45,00. Struttura in legno con rivestimento in pergamena decorata, dettagli in ottone e piano in vetro. Anni 40/50.

  • LUIGI SCREMIN Attrib. Coppia di poltrone.
    Lot 546

    SCREMIN LUIGI (1896 - 1983) Attrib. Coppia di poltrone. Legno di palissandro e tessuto. Cm 85,00 x 80,50 x 78,00. Coppia di poltrone con intelaiatura in legno di palissandro, imbottitura e rivestimento in tessuto; anni 40.

  • LUIGI SCREMIN Attrib. Divano.
    Lot 547

    SCREMIN LUIGI (1896 - 1983) Attrib. Divano. Legno di palissandro e tessuto. Cm 200,00 x 83,00 x 82,00. Divano con intelaiatura in legno di palissandro, imbottitura e rivestimento in tessuto; anni 40.

  • RENZO ZAVANELLA  Poltrona.
    Lot 548

    ZAVANELLA RENZO (1900 - 1988) Poltrona. Legno e tessuto. Cm 73,00 x 95,00 x 66,00. Poltrona in legno e tessuto originale,unico esemplare al mondo proveniente dall'Albergo Mediterraneo di Sanremo; per il quale contribuirono alle decorazioni degli arredi anche Lucio Fontana che dipinse gli stucchi delle pareti, Adriano Spilimbergo che si occupò di dipingere i mobili bar e le pareti a tema circense e Aligi Sassu che dipinse interamente una parete a tema mitologico. 1950."Si sa che le arti "pure"influenzano con le loro ricerche formali, le arti applicate: ne avviene così una deviazione della forma autonoma. [...] Ma gli architetti sono uomini, sono artisti, e la loro mente e la loro mano si innamorano di alcune forme e le applicano. Così Renzo Zavanella con queste sue sedioline e poltrone delle nuove sale dell'Albergo Mediterraneo di San Remo ha operato nella selezione di alcune forme astratte di nostalgie ottocentesche e i suoi schienali direi appartengono più alla scultura, alla plastica, al gusto che non all'arredamento, al mobile. Uno scultore, un plasticatore, si è sostituito in lui al disegnatore di mobili. [...] Noi assistiamo alla tortura della sedia, di questo onesto e facile arnese che ciascuno vuole deformare, chi verso una scultura astratta, chi verso un meccanismo, chi verso i fantasmi del passato. Le suggestioni che hanno guidato Zavanella lo mettono sullo stesso piano creativo degli artisti che egli ha chiamato a completare gli ambienti rinnovati del Mediterraneo di San Remo. "Pubblicazioni: Domus, n. 248, luglio 1950, p. 84-85 - Domus, n. 249, agosto 1950, p. 84-85 - Domus, n.501, agosto 1971, p. 105

  • PAOLO DE POLI Maniglia .
    Lot 549

    DE POLI PAOLO (1905 - 1996) Maniglia . Rame smaltato. Cm 12,00 x 29,00 x 10,00. Maniglia completa color viola con disegni astratti, anni 50. L'attività in questo particolare campo del design risale al 1946, quando Paolo De Poli produce maniglie per le ditte V.I.S e Yale & Towne di New York. Una produzione particolarmente nutrita che sfocierà nel 1958 alla mostra alla Wildestein Gallery di New York per la quale, nel catalogo, De Poli affermò" La porta non deve essere soltanto un divisorio..ma avere anche una propria funzione decorativa"

Lots from 25 to 48 of 229
Show
×

Asta 273 Fine Design - Designcracy

ASTE: 


1) MERCOLEDÌ 27 NOVEMBRE 2019 dal lotto 500 a 620 (incluso). Dalle ore 16:00

2) MERCOLEDÌ 27 NOVEMBRE 2019 dal lotto 621 a 738 (incluso). Dalle ore 19:00


Sessions

  • 27 November 2019 hours 16:00 I tornata, lotti 500-620 (500 - 620)
  • 27 November 2019 hours 19:00 II tornata, lotti 621-738 (621 - 738)

Exhibition

DA GIOVEDÌ 21 NOVEMBRE 2019 A MARTEDÌ 26 NOVEMBRE 2019

10-13; 15.30-18.30 (SABATO E DOMENICA INCLUSI).


Payment and Shipping

Per pagamenti: amministrazione@capitoliumart.it

Per spedizioni: spedizioni@capitoliumart.it

Bidding increments

  • from0to100increment of10
  • from100to500increment of20
  • from500to1000increment of50
  • from1000to5000increment of100
  • from5000to10000increment of200
  • from10000to infiniteincrement of1000