LIBRI E MANOSCRITTI

Pre-Asta LIBRI E MANOSCRITTI

martedì 24 settembre 2019 ore 15:00 (UTC +01:00)
7g 11h Asta
in Diretta
Accedi per offrire
Lotti dal 1 al 24 di 230
Mostra
Cancella
  • [ASTRONOMI DI BRERA] - La pianta della città di Milano. Milano: Amministrazione
    Lotto 1

    [ASTRONOMI DI BRERA] - La pianta della città di Milano. Milano: Amministrazione municipale, 1814.Ottima copia della celebre Mappa di Milano in perfetto stato di conservazione. La pianta è pressoché identica a quella prodotta dagli astronomi nel 1807, ma non datata e che riporta la dicitura "Pianta di Milano. Capitale del Regno d'Italia". Qualche piccola differenza riguarda i numeri civici; nella pianta del 1814 quella che era precedentemente Villa Bonaparte perde questa definizione (è l'attuale Villa Reale) così come la Contrada Bonaparte (l'attuale Via Palestro) è rinominata Strada Risara.(705 x 800mm). La pianta è formata da 4 fogli e costituisce un lavoro di gran pregio per la dovizia di particolari. Il primo foglio in alto a sinistra (con Piazza delle Armi al centro) è presente in doppia copia (una delle due copie ha un piccolo strappo laterale senza perdite e l'altra è in perfette condizioni; in generale alcuni piccoli segni di usura ai margini, ma nel complesso ottime condizioni).Nella mappa sono presenti le singole proprietà, gli interni degli edifici, i giardini e molti altri dettagli. Sono indicate le porte (in senso orario, da Nord): Comasina, Nova, Orientale, Tosa, Romana, Vigentina, Lodovica, Ticinese, Vercellina, Sempione. La legenda delle strade, collocata in verticale parte sul lato sinistro e parte sul lato destro della carta, riporta 'Elenco delle Contrade e dei numeri civici compresi nelle medesime", in ordine alfabetico (la numerazione degli edifici era, a quel tempo, ancora progressiva partendo dalla piazza del Duomo). Sulla sinistra è l'elenco di 42 Luoghi Pubblici (con numerazione romana): Palazzo Brera è indicato col numero VII e la dicitura "Collegi Elettorali e Palazzo delle Scienze ed Arti". Sulla destra vi sono dati interessanti sulla città: fra essi l'altezza sul livello del mare (128m slm della Piazza dei Tribunali) e la Circonferenza di Milano nel giro delle sua mura (Metri 12749 o miglia geografiche 6 e 5/6). Oltre a queste vi sono molte altre dettagliate informazioni (si veda il sito di Sito di Lombardia Beni Culturali). (5)-EN[ASTRONOMI DI BRERA] - La pianta della città di Milano. Milan: Amministrazione municipale, 1814.A very good copy of this renown map of Milan. It is almost identical to the one produced by the Brera astronomers in 1807 which is undated and titled "Pianta di Milano. Capitale del Regno d'Italia". The small differences are in some of the street numberings and few street names. (705 x 800mm). The map is formed by 4 leaves and it's very detailed. The first leaf on the top left margin (with Piazza delle Armi in the center) is here present in double-copy, one with a minor marginal tear without loss and the other in perfect conditions (some light wear at margins but overall a very good copy). (5)

  • [ATLANTE] - Atlas de Toutes les Parties Connues du Globe Terrestre, Dresse pour
    Lotto 2

    [ATLANTE] - Atlas de Toutes les Parties Connues du Globe Terrestre, Dresse pour l'Histoire Philosophique & Politique des Etablissemens & du Commerce des Européens dans les Deux Indes. [s.l. e s.d.]: c. 1780.4to (251 x 198mm). 4 pp. non numerate e pp. 1-28 seguite da 50 tavole a doppia pagina incise in rame, numerate 1-49 con la tavola 17 bis, tavola 31 legata in fine (alcune macchie di umidità e riparazioni, qualche piega a inizio volume, alcune mappe sciolte). (Senza legatura). Il volume si vende come da esaminare e non è passibile di storno.-EN[ATLANTE] - Atlas de Toutes les Parties Connues du Globe Terrestre, Dresse pour l'Histoire Philosophique & Politique des Etablissemens & du Commerce des Européens dans les Deux Indes. [S.L. and S.D.]: c. 1780.4to (251 x 198mm). 4 unnumbered pp. and pp.1-28 followed by 50 double-page engraved maps, numbered 1-49 with plate 17 bis, plate 31 bound at end (some waterstaining heavier at beginning and repairs, some loose maps and first few pages creased). (Without binding). The book is sold as viewed and not subject to return.

  • BIRKEN, Sigmund von (1626-1681) - L'origine del Danubio, con li nomi antichi, e
    Lotto 3

    BIRKEN, Sigmund von (1626-1681) - L'origine del Danubio, con li nomi antichi, e moderni di tutti li Fiumi, & Acque, che in esso concorrono. Milano: Marc'Antonio Pandolfo Malatesta, 1685. 12mo (149 x 85mm). Occhiello, 44 tavole incise in rame e ripiegate fra cui la tavola con il corso del Danubio "Origine del Danubio" (su SBN segnate 42 tavole; tavola a p. 63 staccata, alcune occasionali macchie e fioriture). Pelle coeva decorata in oro al dorso, tagli a spruzzo rossi (dorso con difetti e piccole mancanze).-ENBIRKEN, Sigmund von (1626-1681) - L'origine del Danubio, con li nomi antichi, e moderni di tutti li Fiumi, & Acque, che in esso concorrono. Milano: Marc'Antonio Pandolfo Malatesta, 1685. 12mo (149 x 85mm). Half-title, 44 engraved folding plates including the one on the origins of the Danube (SBN calls for 42 plates; plate at p. 63 loose, some occasional spots). Contemporary calf, spine gilt, red marbled edges (some wear and chipping to spine).

  • BONNE, Jean-Claude. - Atlas encyclopedique, contenant la geographie ancienne. P
    Lotto 4

    BONNE, Jean-Claude. - Atlas encyclopedique, contenant la geographie ancienne. Padova: [s.e.], 1789-90.Una collezione di carte geografiche di svariate parti del mondo in buone condizioni e con ottima qualità di stampa.4to (278 x 213mm). Vignetta incisa in rame al frontespizio di P. Scataglia, 93 (di 140) carte geografiche incise in rame (poche sporadiche macchie, mancano le carte di testo della seconda parte). Legatura moderna (difetti). L'opera è venduta come collezione di carte geografiche e non è passibile di storno.-ENBONNE, Jean-Claude. - Atlas encyclopedique, contenant la geographie ancienne. Padua: [s.e.], 1789-90.A collection of engraved maps in good condition and with good quality of the print.4to (278 x 213mm). Engraved vignette on title by P. Scataglia, 93 (of 140) engraved maps (few scattered stains, lacking text leaves of second part). Modern binding (some wear). The work is sold as a collection of maps and is not subject to return.

  • BRAUN, Georg (1541-1622) e Franz HOGENBERG (1535–1590) - Civitates Orbis Terrar
    Lotto 5

    BRAUN, Georg (1541-1622) e Franz HOGENBERG (1535–1590) - Civitates Orbis Terrarum. [Solo primo libro]. Colonia: Gofedridum Kempensem, 1588.Primo libro della celebre raccolta di vedute e carte geografiche di città a cura di Georg Braun e Hanz Hogenberg.Folio (400 x 285mm). Frontespizio inciso in rame, 169 mappe su 110 tavole (circa 30 carte geografiche con segni di tarlo soprattutto al margine interno, alcuni strappi e bruniture e fori di tarlo minori in altre carte, le pagine iniziali di testo tagliate con consistenti perdite, difetti generali). Pelle coeva incisa a secco (molto rovinata). Opera da esaminare e venduta come non passibile di storno. Per una lista delle tavole si prega di contattare il dipartimento.-ENBRAUN, Georg (1541-1622) e Franz HOGENBERG (1535–1590) - Civitates Orbis Terrarum. [Solo primo libro]. Colony: Gofedridum Kempensem, 1588.First book from the renown atlas by Georg Braun and Franz Hogenberg.Folio (400 x 285mm). Engraved frontispiece, 169 maps on 110 plates (of which 30 with wormholes heavier at inner margin, some tears, browning and other minor wormholes, first leaves cut in half with major loss, general wear). Contemporary calf, blindstamped (worn). The work is sold as seen and not subject to return. For a list of plates please contact the department.

  • [EGITTO] - Album di fine Ottocento contenente 19 foto di città e territori egiz
    Lotto 6

    [EGITTO] - Album di fine Ottocento contenente 19 foto di città e territori egiziani. Interessanti fotografie con vedute del Cairo, Alessandria e altri territori e città egiziane. Fra le altre alcune delle belle immagini mostrano il porto di Alessandria e alcuni scali ferroviari. La raccolta è importante come testimonianza degli usi e costumi locali e delle abitudini di trasporto sia di persone che di merci.Folio (311 x 488mm). 19 fotografie originali (268 x 352mm; carta dell'album con alcune macchie marginali che non toccano le fotografie). Album in tela con titolo in oro (difetti e sfregamenti).-EN[EGITTO] - Album di fine Ottocento contenente 19 foto di città e territori egiziani. - Interesting original photographs from the end of the 19th century with views of Cairo, Alexandria and other Egyptian territories. Among the photographs some show the port of Alexandria and others the railway tracks and stations of the nearby region. The collection is an important testimony for the local and cultural traditions and to understand the transport methods of people and goods at the time.Folio (311 x 488mm). 19 original photographs (268 x 352mm; paper with some marginal staining which doesn't touch the images). Cloth album with gilt title (some rubbing and scuffing).

  • FERRARIO, Giulio (1767-1838) - Descrizione della Palestina. Milano: Società Tip
    Lotto 7

    FERRARIO, Giulio (1767-1838) - Descrizione della Palestina. Milano: Società Tipografica de' Classici Italiani, 1831.Opera completa della mappa e delle tavole colorate all'acquatinta. Internamente in ottimo stato di conservazione con alcune pagine non ancora aperte.4to (247 x 180mm). Mappa ripiegata colorata nei confini, 30 tavole incise all'acquatinta, una parzialmente colorata con la pianta dell'antica e moderna Gerusalemme e una in bianco e nero con la pianta del Tempio di Salomone (strappetto appena percettibile al margine esterno della mappa che è in ottime condizioni, minime fioriture marginali a poche carte). Legatura moderna in tela blu con angoli in metallo.-ENFERRARIO, Giulio (1767-1838) - Descrizione della Palestina. Milan: Società Tipografica de' Classici Italiani, 1831.A copy complete of the map and the hancoloured plates. Internally in very good condition with some uncut pages.4to (247 x 180mm). 30 hand-coloured aquatint plates, folding engraved map coloured in outline, one hand-coloured engraved plan, one uncoloured plate (very minor clean tear to outer margin of map, light minor spots to margins of a few leaves). Modern blue cloth with metal corner-pieces.

  • LA CROIX A. Perothee de - Nouvele méthode pour apprendre la géographie universe
    Lotto 8

    LA CROIX A. Perothee de - Nouvele méthode pour apprendre la géographie universelle. Lione: Lions, Bruyset, 1705 (vol. V) - 1717 (vols. I-IV). Seconda e terza edizione di questi volumi deliziosamente illustrati e con molte delle tavole colorate a mano all'epoca. Un vero e proprio repertorio illustrato delle nazioni del mondo inclusi i loro usi e costumi. Si segnala la carta dell'America dove la California è illustrata come un'isola.5 volumi, 12mo (160 x 95mm). Antiporta incisa in rame, titolo in rosso e nero, 83 tavole di carte geografiche, ritratti di indigeni e altre illustrazioni di cui molte colorate a mano e ripiegate (alcune occasionali macchie e bruniture). Pelle coeva quasi uniforme, titoli decorati in oro (qualche graffio e perdita minore). Avendo riscontrato un diverso numero di tavole in varie copie esaminate l'opera è venduta come descritta e non passibile di storno. Provenienza: monogramma a penna ai frontespizi. (5)-ENLA CROIX A. Perothee de - Nouvele méthode pour apprendre la géographie universelle. Lione: Lions, Bruyset, 1705 (vol. V) - 1717 (vols. I-IV). Second and third edition of this richly illustrated volumes with many of the plates coloured in a contemporary hand. An interesting repertoire of the world's nations. Among the maps is one of North America with California depicted as an island.5 volumes, 12mo (160 x 95mm). Engraved frontispiece, title in red and black, 83 engraved plates of maps, portraits and other subjects, many hancoloured and folding (some occasional stains and browning). Near uniform bindings in contemporary calf, spines decorated in gilt (scuffed and with some chipping). Since the number of plates may vary the lot is sold as described and not subject to return. Provenance: ink monogram on titles. (5)

  • LAPIE, Pierre (1777-1850) - Atlas classique et universel de géographie ancienne
    Lotto 9

    LAPIE, Pierre (1777-1850) - Atlas classique et universel de géographie ancienne et moderne. Parigi: Nouvelle metode pour apprendre la geographie universele. Lione: Lions, Bruyset, 1705 (vol. V) - 1717 (vols. I-IV), 1812.Folio (345 x 259mm). Completo delle 39 tavole fra cui 38 geografiche e una dei sistemi planetari con una sfera armillare, alcune ripiegate e alcune con i confini colorati a mano (alcune tracce di polvere e bruniture, margine interno del frontespizio un po' liso). Dorso in pelle su piatti in tela grigia (difetti al dorso). Provenienza: Severo Cappellini (ex libris).-ENLAPIE, Pierre (1777-1850) - Atlas classique et universel de géographie ancienne et moderne. Paris: Nouvelle metode pour apprendre la geographie universele. Lione: Lions, Bruyset, 1705 (vol. V) - 1717 (vols. I-IV), 1812.Folio (345 x 259mm). Complete of the 39 plates of which 38 geographic maps and one with the planetary system and an armillary sphere, some folding and some coloured in outline (some soiling and occasional browning, inner margin of frontispiece with light wear). Grey cloth backed in sheep (some wear to spine).

  • LAVEAU, Georges De (inizio XIX secolo) - Guide du voyageur à Moscou. Mosca: L'I
    Lotto 10

    LAVEAU, Georges De (inizio XIX secolo) - Guide du voyageur à Moscou. Mosca: L'Imprimerie d'Auguste Semen, 1824.Prima edizione di questa guida dettagliata di Mosca con alcune belle tavole litografiche. De Levau fu segretario della Società Imperiale dei Naturalisti di Mosca e conosceva personalmente la città russa. Nei 12 capitoli ne descrive la storia, la topografia, il commercio, i monumenti e le istituzioni corredando il tutto da dati statistici dettagliati. Nel settimo capitolo descrive le collezioni private e le biblioteche inclusa quella del Principe Michel Galitzin proprietario di una Bibbia di Gutenberg.8vo (236 x 150mm). Occhiello, antiporta incisa in rame, 4 tabelle ripiegate e 7 tavole litografiche rappresentanti monumenti della città (fioriture diffuse e alcuni tarli al margine interno tra le pp. 345-356). Brossura editoriale marrone stampata in nero, in barbe (alcune perdite al margine inferiore del dorso, macchie di polvere).-ENLAVEAU, Georges De (inizio XIX secolo) - Guide du voyageur à Moscou. Moscow: L'Imprimerie d'Auguste Semen, 1824.First edition of a detailed guide to Moscow, illustrated with finely lithographic plates. Lecointe de Laveau, a French entomologist, was secretary of the Imperial Society of Naturalists of Moscow and had a first-hand knowledge of the city. In 12 chapters he describes Moscow's history, topography, commerce, monuments, and institutions, with (folding) tables providing valuable statistic data. The seventh chapter contains details on public and private art collections and libraries, including the library of Prince Michel Galitzin, who owned a Gutenberg Bible.8vo (236 x 150mm). Half-title, engraved frontispiece, 4 folding tables and 7 lithographic plates depicting the monuments of the city (some spotting, some worming between pp. 345-356). Brown editorial wrappers printed in black, uncut (some loss to spine, some soiling).

  • [MALTA] - PAOLI, Sebastiano - Codice Diplomatico Del Sacro Militare Ordine Gero
    Lotto 11

    [MALTA] - PAOLI, Sebastiano - Codice Diplomatico Del Sacro Militare Ordine Gerosolimitano Oggi Di Malta. Lucca: Marescandoli, 1733-37. Buona copia di questo importante codice diplomatico di Malta.2 volumi, folio (420 x 265mm). Occhielli, titolo in rosso e nero con vignetta incisa in rame al frontespizio, una tavola generale de' Re di Gerusalemme ripiegata, 3 carte geografiche incise in rame raffiguranti il Regno di Gerusalemme, Rodi e le isole di Malta e Gozzo e 13 tavole a piena pagina incise in rame, alcune incisioni nel testo sia in rame che in legno, alcune scritte stampate in rosso (alcune macchie di umidità e polvere, fioriture e lievi bruniture, senza la tavola sinottica ripiegata che si trova talvolta in alcune copie). Cartone coevo (alcune macchie e fioriture).-EN[MALTA] - PAOLI, Sebastiano - Codice Diplomatico Del Sacro Militare Ordine Gerosolimitano Oggi Di Malta. Lucca: Marescandoli, 1733-37. - A good copy of this important diplomatic codex of Malta.2 volumes, folio (420 x 265mm). Half-titles, titles in red and black with engraved vignette, a general folding table of the Kings of Jerusalem, 3 engraved folding plates of the Kingdom of Jerusalem, Rhodes and the islands of Malta and Gozzo and 13 engraved plates, some engravings and woodcuts in text (occasional browning on text and plates - but the maps in good conditions - without the synoptic folding table sometimes found in other copies). Contemporary boards (some staining and foxing).

  • MELA, Pomponio (fl. 43-50) - Pomponius mela, Iulius Solinus, itinerarium antoni
    Lotto 12

    MELA, Pomponio (fl. 43-50) - Pomponius mela, Iulius Solinus, itinerarium antonini aug., vibius sequester, p. victor. Venezia: Aldo Manuzio, 1518.Prima e unica edizione aldina di questa raccolta di antichi testi di geografia e cosmografia. Mentre il De situ orbis di Mela, la più antica opera latina di geografia, e il Polyhistor di Solino, con notizie strane e curiose su vari paesi del mondo, erano già stati pubblicati in precedenza, le altre quattro opere appaiono qui per la prima volta. Particolarmente interessante è il De regionibus urbis Romae di Publius Victor, una specie di guida della città sotto forma di dettagliato elenco dei principali edifici, monumenti e vie dell'antica Roma.6 parti in un volume, 8vo (153 x 96mm). Ancora aldina al frontespizio e in fine, con bianca q8 (senza bianca G3, lievi macchie alle prime carte). Mezza pelle del XVIII secolo, dorso decorato in oro, piatti in carta decorata, sguardie decorate, tagli rossi (lievi difetti e alcuni forellini di tarlo al dorso).-ENMELA, Pomponio (fl. 43-50) - Pomponius mela, Iulius Solinus, itinerarium antonini aug., vibius sequester, p. victor. Venice: Aldo Manuzio, 1518.First and only aldine edition of a compilation of ancient Roman writings on geography and cosmography.6 parts in one volume, 8vo (153 x 96mm). Aldus' anchor on title and at end, with blank q8 (without blank G3, light stains on first leaves). 18th-century boards backed in calf, gilt spine, decorative endpapers, red edges (some rubbing and light worming).

  • [MILANO] - Pianta numerica della città di Milano. [INSIEME A:] Pianta idrografi
    Lotto 13

    [MILANO] - Pianta numerica della città di Milano. [INSIEME A:] Pianta idrografica. Milano: 1862 e 1866.Due interessanti mappe della città di Milano. Entrambe ripiegate e intelaiate, la prima (590 x 780mm) stampata a colori e conservata entro astuccio in carta coeva con etichetta originale (alcuni difetti all'astuccio), la seconda (659 x 722mm) con alcuni tratti a colori (lievi segni di polvere).-EN[MILANO] - Pianta numerica della città di Milano. [INSIEME A:] Pianta idrografica. Milan: 1862 e 1866.Two interesting maps of the city of Milan. Both folding and on cloth, the first (590 x 780mm) printed in colour and preserved in a contemporary slipcase with an original label (light wear to slipcase), the second (659 x 722mm) with some coloruing (light soiling)

  • [MILANO] - CLARICI Giovanni Battista (1542-1602) - Mappa di Milano e circondari
    Lotto 14

    [MILANO] - CLARICI Giovanni Battista (1542-1602) - Mappa di Milano e circondario detta "Mappa del fieno" [Copia della mappa del riso del 1600]. Milano: 1659, Ottimo esemplare della grande mappa pieghevole detta "mappa del fieno o del riso". Questa incisione, il cui disegno preparatorio eseguito nel 1600 dallo stesso G.B. Clarici è conservato a Milano nell'Archivio di Stato, è una delle riedizioni dell'inizio del XVII secolo del primo originale a stampa. Destinata a un utilizzo fiscale, la tavola, estremamente precisa e dettagliata, individua con un "raggio di cinque miglia", l'area intorno al capoluogo lombardo all'interno della quale le aziende, in particolare mulini e torchi che utilizzavano l'energia dei corsi d'acqua, avevano l'obbligo di commerciare i loro prodotti, soprattutto legname, fieno e riso, sul mercato di Milano. L'obbligo era dovuto alla necessità di approvvigionare l'esercito spagnolo accampato nella piazzaforte militare (si veda Vercelloni, op.cit., p. 54). La mappa venne ristampata sulla versione del 1600 per la fondamentale importanza e per l'impossibilità di reperirne copie originali: "Essendosi riconosciuto quanto sia necessario l'uso della presente tavola per l'introduzione de fieni, legni, seminerio de Risi, et altre cause del beneficio pubblico di questa Città di Milano, e ritrovandosi gli esemplari di essa del tutto smarriti s'è fatta ristampare questo giorno 9 Agosto 1659".(652 x 835mm). Mappa incisa in rame, pieghevole e intelaiata (alcune minime macchie).-EN[MILANO] - CLARICI Giovanni Battista (1542-1602) - Mappa di Milano e circondario detta "Mappa del fieno" [Copia della mappa del riso del 1600]. Milan: 1659, A fine copy of this renown map of Milan and its surroundings used in the 17th-century to regulate the transport of rice and hay into the city. This is one of the 17th-century copies made from the original of 1600 as no copy of the earlier map was available. (652 x 835mm). Engraved folding map, on cloth (few light stains).

  • [PAVIA] - PESSANI, Pietro (1742-1771) - De' palazzi reali che sono stati nella
    Lotto 15

    [PAVIA] - PESSANI, Pietro (1742-1771) - De' palazzi reali che sono stati nella città, e territorio di Pavia. Pavia: Giuseppe Bolzani, [1771]. Opera contenente un'ottima copia della grande mappa ripiegata della città di Pavia. Prima edizione che rappresenta l'unico studio completo sulla localizzazione degli antichi palazzi reali di Teodorico, dei re longobardi e dei re italici, che sino all'anno Mille esistevano in Pavia capitale, scritto da Pessani, erudito all'epoca dell'imperatrice Maria Teresa d'Austria. Solo una copia è registrata in asta su RBH (venduta per 4,000 euro nel 2013).4to (278 x 212mm). Vignetta xilografica al frontespizio, iniziali xilografiche, grande pianta della città di Pavia datata 1654 a cura di Ottavio Ballada, incisa in rame e più volte ripiegata con segnalazione in colorazione coeva dei cerchi più antichi della città (macchia all'angolo superiore del frontespizio, minimo strappetto marginale alla carta). Carta moderna, in barbe.-EN[PAVIA] - PESSANI, Pietro (1742-1771) - De' palazzi reali che sono stati nella città, e territorio di Pavia. Pavia: Giuseppe Bolzani, [1771]. A work on the topographical history of Pavia containing a fine large folding map of the city. Only one other copy is recorded as auction (RBH; sold for 4,000 euros in 2013).4to (278 x 212mm). Woodcut device on title, woodcut initials, large engraved folding plan of Pavia dated 1654 by Ottavio Ballada, with handcolouring distinguishing the oldest parts of the city (stain to top corner of title, small marginal tear to map). Modern paper, uncut.

  • RAMUSIO Giovan Battista (1485-1557) - Delle navigationi et viaggi (volume primo
    Lotto 16

    RAMUSIO Giovan Battista (1485-1557) - Delle navigationi et viaggi (volume primo). Venezia: Giunti, 1606.Copia da studio del primo volume di questo fondamentale testo per la storia delle esplorazioni che raccoglie numerosi resoconti di esploratori antichi e contemporanei.Folio (320 x 218mm). Mappa dell'Africa a doppia pagina fuori testo, numerose xilografie nel testo (mancano 2 mappe e le carte 2n e 2n8 sostituite dalla 2n3 e 2n6 ripetute, qualche brunitura e macchia, macchia di inchiostro al margine superiore della carta 2ii8). Legatura coeva in piena pergamena, titolo manoscritto al dorso, antica posizione di scaffale su cartellino (qualche difetto e piccole mancanze alle giunture dei piatti).-ENRAMUSIO Giovan Battista (1485-1557) - Delle navigationi et viaggi (volume primo). Venice: Giunti, 1606.A fundamental text for the history of exploration.Folio (320 x 218mm). Double-page engraved map of Africa, numerous woodcuts (lacking 2 maps and 2n and 2n8 substitute by 2n3 and 2n6 repeated twice, some browning and staining, ink stain at top margin of 2ii8). Contemporary vellum, manuscript title on spine, old label with shelfmark (some rubbing, joint lightly chipped).

  • RENNEVILLE René Augustin Constantin de (1650-1723) - Recueil des voyages qui on
    Lotto 17

    RENNEVILLE René Augustin Constantin de (1650-1723) - Recueil des voyages qui ont servi à l'établissement et aux progrez de la Compagnie des Indes Orientales. Rouen: Pierre Le Boucher, 1725. [INSIEME A:] SCHOUTEN, Wouter (1638-1704). Voyage aux Indes Orientales. Rouen: Pierre Le Boucher, 1725.Importante raccolta che raggruppa i primi racconti dei viaggi della Compagnia delle Indie Orientali. L'opera è riccamente illustrata da 62 tavole incise in rame (53 in Renneville e 9 in Schouten), la maggior parte delle quali ripiegate, che illustrano paesaggi, scene, usi e costumi locali dei paesi visitati.12 volumi, 12mo (160 x 90mm). Prima opera: 10 volumi, antiporte incise in rame in tutti i volumi (tranne il IV e VII e il vol. X che da segnatura non doveva avere antiporta), 53 (di 56?) tavole incise in rame, la maggior parte ripiegate e alcune di grandi dimensioni, titoli in rosso e nero, con ultime bianche, capilettera e fregi xilografici (alcune bruniture e fioriture, sporadici piccoli strappi e macchie). Pelle coeva con dorso decorato in oro, tagli a spruzzo rosso (qualche piccola perdita e lievi sfregamenti). L'unico volume la cui collazione delle pagine differisce da SBN è il vol. VIII che termina con S8, T2 anziché con S10 (in SBN i volumi sono stampati da Pierre Cailloue). Seconda opera: 2 volumi in legatura uniforme. Antiporta al secondo volume, 9 tavole e un ritratto dell'autore inciso in rame, frontespizio in rosso e nero (manca l'antiporta al vol. I, senza B4 in fine al II vol.). Data la complessità della collazione e le diverse composizioni delle copie reperibili sul mercato il lotto si vende non passibile di storno. (12)-ENRENNEVILLE René Augustin Constantin de (1650-1723) - Recueil des voyages qui ont servi à l'établissement et aux progrez de la Compagnie des Indes Orientales. Rouen: Pierre Le Boucher, 1725. [INSIEME A:] SCHOUTEN, Wouter (1638-1704). Voyage aux Indes Orientales. Rouen: Pierre Le Boucher, 1725.An important collection of accounts of the first travels of the Eastern India Company. Richly illustrated with 62 engraved plates, mostly folding, depicting views and local habits of the states visited.12 volumes, 12mo (160 x 90mm). First work: 10 volumes, engraved frontispieces in each vol. (except vols IV and VII and vol. X which doesn't call for one), 53 (of 56?) engraved plates, mostly folding and some very large), titles in red and black, with final blanks, woodcut initials and headpieces (some browning and spotting, few small tears and stains). Contemporary calf, spines decorated in gilt, red speckled edges (some small chips and light rubbing). The only vol. which doesn't correspond to the SBN collation is vol. VIII which end with S8, T2 instead of S10 (in SBN the vols. are printed by Pierre Cailloue). Second work: 2 volumes in uniform bindings. Addition engraved title in vol. II, 9 engraved plates and a portrait of the author, titles in red and black (lacking addition engraved title in vol. I and B4 at end of vol. II). Due to the complexity in collation and to the different composition of copies found on the market the lot is sold not subject to return. (12)

  • ROGISSART, Alexandre de (attivo dal 1706) - Les Délices de l'Italie, contenant
    Lotto 18

    ROGISSART, Alexandre de (attivo dal 1706) - Les Délices de l'Italie, contenant Une description exacte du Pais, des principales Villes, de Toutes les Antiquitez, & de toutes les rarotez qui s'y trouvent. Parigi: Compagnie des Libraires, 1707.Bellissima raccolta di tavole con vedute, prospetti, monumenti e tradizioni di tutta Italia. Partendo da un lungo capitolo dedicato a Venezia e alle sue bellezze e tradizioni, incluso il Carnevale, l'opera percorre lo stivale da nord a sud soffermandosi su Roma e ancor più sulle bellezze di Napoli. Nell'ultimo libro il viaggio prosegue nuovamente verso nord fino a concludersi a Milano.4 volumi, 8vo (163 x 92mm). Antiporte incisa in rame, 158 (solitamente sono 153?) tavole incise in rame fra cui molte ripiegate, inclusa anche una grande carta geografica dell'Italia e una tavola geografica delle penisola, con ultima bianca al vol. III (manca il foglio di testo L4 al vol. II, alcuni strappi ad alcune carte e tavole, una tavola staccata). Pelle coeva, dorsi decorati in oro, tagli a spruzzo rossi (alcuni graffi, piccoli fori di tarlo e perdite). Data la complessità della collazione e le diverse composizioni delle copie reperibili sul mercato il lotto si vende non passibile di storno sebbene presenti un maggior numero di tavole rispetto a SBN e alle copie in commercio.-ENROGISSART, Alexandre de (attivo dal 1706) - Les Délices de l'Italie, contenant Une description exacte du Pais, des principales Villes, de Toutes les Antiquitez, & de toutes les rarotez qui s'y trouvent. Paris: Compagnie des Libraires, 1707.A fine collection of plates depicting maps, views, monuments and traditions of Italy. Starting from a long chapter dedicated to Venice and its Carnival the work continues until the south of the peninsula focusing on Rome and even more in depth on the beauties of Naples. The final book travels again to the northern part of Italy ending with Milan.4 volumes, 8vo (163 x 92mm). Additional engraved titles, 158 (usually they are 153?) engraved plates, many folding, including a large map of Italy and a smaller geographical plate of the peninsula, with final blank in vol. III (lacking text leave L4 in vol. II, some clean tears to some plates, one plate loose). Contemporary calf, spines decorated in gilt, red speckled edges (some light rubbing and chipping). Due to the complexity of the collation and to the different composition of copies found on the market the lot is sold not subject to return although the total number of plates is higher than copies sold in the past and found in SBN.

  • SALMON, Thomas (1679-1767) - Lo stato presente di tutti i paesi e popoli del mo
    Lotto 19

    SALMON, Thomas (1679-1767) - Lo stato presente di tutti i paesi e popoli del mondo naturale, politico, e morale, con nuove osservazioni, e correzioni degli antichi, e moderni viaggiatori. Venezia: Giambattista Albrizzi, 1738-65.Buona copia con numerosissime tavole incise in rame, molte ripiegate, raffiguranti carte geografiche, vedute di città, monumenti, abitanti, animali e usi e costumi tipici del paese a cui ciascun volume è dedicato.14 volumi, 8vo (182 x 120mm). Antiporte incise in rame in ogni volume, vignette al frontespizio, nel lotto sono inclusi i seguenti volumi con il rispettivo numero delle tavole (alcune fioriture e occasionali lievi macchie, poche sporadiche riparazioni o piccoli strappi marginali): 1: Della China (6); 2: Del Giappone (11); 3: Delle isole di Sunda, di Nikobar, di Andoman, e del regno di Siam (11); 4: De i regni del Pegù, o Ava, Arrakan, Acham o Asem (20); 5: Della Persia, dell'Arabia, Meca, e Medina, Tartaria Asiatica, Siberia, Nuova Zembla, Kalmuki, Cirkassi, Usbeki (23); 6: Della Turchia, della Caldea, dell'Assiria, Mesopotamia, Siria, Palestina, Georgia, Isole di Cipro, e Rodi (16); 7: Della Turchia in Europa, delle Isole dell'Arcipelago, Candia, e Morea, del regno della Polonia, e de' Cosacchi Zaporowski (13); 10: De' circoli susseguenti dell'imperio, cioè Suevia, Alto e Basso Reno, e Vestfalia; e delle dieci province de' Paesi Bassi austriaci, e francesi (18); 11: Delle sette Provincie unite, dei Paesi Bassi, degli Svizzeri Grigioni e loro alleati (17); 12: Del regno d'Inghilterra (29); 14: Del regno di Spagna (23); 15: Del regno di Portogallo (13); 25: l'Africa in cui si descrivono l'Etiopia, la Nubia, le coste di Abex, di Ajan, di Zanguebar, e di Sofala, la Cafraria, il paese degli Ottentoti, il Monomotapa, il Monoemughi, e la costa della Guinea (36); 26: Continuazione dell'Africa in cui si descrivono gli altri stati della costa occidentale, cioè, il regno del Congo, la Nigrizia, il Zaara, o sia deserto, e il Biledulgerid: gli stati della costa settentrionale, o sia della Barbaria, cioè, il regno di Fez, e Marocco, il regno di Algeri, il regno di Tunisi, il regno di Tripoli, il regno di Barca; e le isole adjacenti all'Africa (34). Pergamena coeva, titolo su tassello dorato al dorso, tagli marmorizzati rossi, tutti i volumi in legatura uniforme tranne il vol. I che presenta lievi differenze (lievi difetti). Il lotto si vende come da esaminare e non è passibile di storno. (14)-ENSALMON, Thomas (1679-1767) - Lo stato presente di tutti i paesi e popoli del mondo naturale, politico, e morale, con nuove osservazioni, e correzioni degli antichi, e moderni viaggiatori. Venice: Giambattista Albrizzi, 1738-65.A good copy with numeours engraved plates (approx. 236), many folding, depicting maps, city views, monuments, people, animals and local traditions of the countries to which each volume is dedicated.14 volumes, 8vo (182 x 120mm). Engraved frontispiece in each volume, vignettes on titles, the following volumes are in the lot with the respective plate number (occasional spotting and light staining, few scattered minor repairs and tears): 1: Della China (6); 2: Del Giappone (11); 3: Delle isole di Sunda, di Nikobar, di Andoman, e del regno di Siam (11); 4: De i regni del Pegù, o Ava, Arrakan, Acham o Asem (20); 5: Della Persia, dell'Arabia, Meca, e Medina, Tartaria Asiatica, Siberia, Nuova Zembla, Kalmuki, Cirkassi, Usbeki (23); 6: Della Turchia, della Caldea, dell'Assiria, Mesopotamia, Siria, Palestina, Georgia, Isole di Cipro, e Rodi (16); 7: Della Turchia in Europa, delle Isole dell'Arcipelago, Candia, e Morea, del regno della Polonia, e de' Cosacchi Zaporowski (13); 10: De' circoli susseguenti dell'imperio, cioè Suevia, Alto e Basso Reno, e Vestfalia; e delle dieci province de' Paesi Bassi austriaci, e francesi (18); 11: Delle sette Provincie unite, dei Paesi Bassi, degli Svizzeri Grigioni e loro alleati (17); 12: Del regno d'Inghilterra (29); 14: Del regno di Spagna (23); 15: Del regno di Portogallo (13); 25: l'Africa in cui si descrivono l'Etiopia, la Nubia, le coste di Abex, di Ajan, di Zanguebar, e di Sofala, la Cafraria, il paese degli Ottentoti, il Monomotapa, il Monoemughi, e la costa della Guinea (36); 26: Continuazione dell'Africa in cui si descrivono gli altri stati della costa occidentale, cioè, il regno del Congo, la Nigrizia, il Zaara, o sia deserto, e il Biledulgerid: gli stati della costa settentrionale, o sia della Barbaria, cioè, il regno di Fez, e Marocco, il regno di Algeri, il regno di Tunisi, il regno di Tripoli, il regno di Barca; e le isole adjacenti all'Africa (34). Contemporary vellum, title on spine label, red marbled edges, each volume in uniform binding apart from vol. I which is sligtly different (occasional minor wear). The lot is sold as viewed and not subject to return. (14)

  • SALMON, Thomas (1679-1767) - Lo stato presente di tutti i paesi e popoli del mo
    Lotto 20

    SALMON, Thomas (1679-1767) - Lo stato presente di tutti i paesi e popoli del mondo naturale, politico, e morale, con nuove osservazioni, e correzioni degli antichi, e moderni viaggiatori. Venezia: Giambattista Albrizzi, 1738-54.Buona copia con numerosissime tavole incise in rame, molte ripiegate, raffiguranti carte geografiche, vedute di città, monumenti, abitanti, animali e usi e costumi tipici del paese a cui ciascun volume è dedicato.6 volumi, 8vo (186 x 130mm). Antiporte incise in rame in ogni volume, vignette al frontespizio, nel lotto sono inclusi i seguenti volumi con il rispettivo numero delle tavole. Le tavole sono carte geografiche, molte delle quali ripiegate, ritratti, animali o scene di usi e costumi locali (alcune fioriture e occasionali lievi macchie, poche sporadiche riparazioni o piccoli strappi marginali, tracce di timbro illeggibile): 8: Dell'imperio della Moscovia, o Russia; de' regni di Svezia, di Danimarca, e Norvegia; e della Groenlandia (17); 9: Dei regni di Boemia, e d'Ungheria, dell'Impero Germanico in generale, ed in particolare de' circoli d'Austria, Baviera, Franconia, Sassonia, superiore, e inferiore (13); 13: Della Scozia e dell'Irlanda (14); 16: Della Francia (27); 19: Parte 2. dell'Italia, cioè del Milanese, Parmigiano, Modenese, Mantovano, e Lombardia veneta (38); 20.1 : Continuazione della parte 3 dell'Italia e del volume 20 che contiene il Compendio dell'antica e moderna istoria della repubblica di Venezia (senza la carta ripiegata). Bazzana coeva, dorsi decorati in oro, belle sguardie decorate (qualche difetto e tarlo, più marcati in alcuni volumi). Il lotto si vende come da esaminare e non è passibile di storno. (6)-ENSALMON, Thomas (1679-1767) - Lo stato presente di tutti i paesi e popoli del mondo naturale, politico, e morale, con nuove osservazioni, e correzioni degli antichi, e moderni viaggiatori. Venice: Giambattista Albrizzi, 1738-54.A good copy with numeours engraved plates (approx. 95), many folding, depicting maps, city views, monuments, people, animals and local traditions of the countries to which each volume is dedicated.6 volumes, 8vo (186 x 130mm). Engraved frontispiece in each volume, vignettes on titles, the following volumes are in the lot with the respective plate number (occasional spotting and light staining, few scattered minor repairs and tears): 8: Dell'imperio della Moscovia, o Russia; de' regni di Svezia, di Danimarca, e Norvegia; e della Groenlandia (17); 9: Dei regni di Boemia, e d'Ungheria, dell'Impero Germanico in generale, ed in particolare de' circoli d'Austria, Baviera, Franconia, Sassonia, superiore, e inferiore (13); 13: Della Scozia e dell'Irlanda (14); 16: Della Francia (27); 19: Parte 2. dell'Italia, cioè del Milanese, Parmigiano, Modenese, Mantovano, e Lombardia veneta (38); 20.1 : Continuazione della parte 3 dell'Italia e del volume 20 che contiene il Compendio dell'antica e moderna istoria della repubblica di Venezia (senza la carta ripiegata). Contemporary speckled calf, fine decorative endpapers (some wear and wormhole, heavier in some volumes). The lot is sold as viewed and not subject to return. (6)

  • SCHRAMBL, Franz Anton (1751-1803) - Allgemeiner grosser Atlass. Vienna: Joseph
    Lotto 21

    SCHRAMBL, Franz Anton (1751-1803) - Allgemeiner grosser Atlass. Vienna: Joseph Philipp Schalbacher, 1800.Imponente atlante. La maggior parte delle mappe (datate 1786-1800) sono da d'Anville, Bonne, Bowles, Cassini, Djurberg, Faden, Kitchin, Lopez, Pownall, Rizzi-Zannoni, Schmid, Schinek, Wussin e altri, e molte, se unite, possono formare grandi mappe come il set di 24 mappe della Germania.Folio elefante (620 x 430mm). Grande antiporta a doppia pagina incisa in rame, 114 (su 131) mappe incise in rame, perlopiù a doppia pagina e alcune colorate nei confini (la maggior parte delle carte estese al margine esterno, il frontespizio con l'aggiunta di una "s" a penna andata persa, alcune carte brunite e altre con piccoli difetti, strappi, macchie di umidità o mancanze). Mezza pelle su carta coeva (rovinato e con mancanze al dorso e alle estremità).-ENSCHRAMBL, Franz Anton (1751-1803) - Allgemeiner grosser Atlass. Vienna: Joseph Philipp Schalbacher, 1800.An impressive atlas. Most of the maps (which are dated 1786-1800) are after d'Anville, Bonne, Bowles, Cassini, Djurberg, Faden, Kitchin, Lopez, Pownall, Rizzi-Zannoni, Schmid, Schinek, Wussin and others, several of which would form large wall- maps if joined, for example the twenty-four sheet map of Germany.Elephant folio (620 x 430mm). Double-page engraved frontispiece, 114 (of 131) engraved maps, mostly double-page and some handcoloured in outline (most extended at outer margin, title with an "s" added in pen, some browning and light wear, some tears, waterstaining and losses). Half calf on contemporary boards (some wear and loss at spine and extremities).

  • SOULES, François (1748-1809) - Histoire des troubles de l'Amérique anglaise, éc
    Lotto 22

    SOULES, François (1748-1809) - Histoire des troubles de l'Amérique anglaise, écrite sur les mémoires les plus authentiques. Parigi: Buisson, 1787.Seconda edizione aumentata, esemplare in brossura coeva e in barbe completo delle 3 carte geografiche che illustrano alcuni dei territori dell'America del Nord. L'opera si occupa del periodo tra il 1768 e il 1783 e della firma del trattato di Parigi.4 volumi, 8vo (210 x 132mm). Occhielli, 3 grandi mappe ripiegate dell'America, entrambe le mappe di Long Island e del Delaware e di Chesapeake Bay su carta azzurra e in parte colorate a mano; sono delineati i territori dell'America Settentrionale inclusa la zona di New York; con pagine pubblicitarie solo alla fine del vol. I ed errata alla fine del volumi II, III e IV (alcune bruniture, fioriture e piccoli strappi marginali al testo e piccoli difetti alle mappe). Brossura coeva, titolo su etichetta al dorso (un po' di perdite, pieghe e strappi). A causa del diverso numero di pagine pubblicitarie riscontrato in altre copie il lotto è venduto come da esaminare e non è passibile di storno. (4)-ENSOULES, François (1748-1809) - Histoire des troubles de l'Amérique anglaise, écrite sur les mémoires les plus authentiques. Paris: Buisson, 1787.Second, enlarged edition. This work covers the period from 1768 to 1783 and the signing of the treaty at Paris. The large map is a handsome rendering of the eastern and southern United States northwards through a good part of Canada. On the Plan d'York en Virginie, avec les attaques et le campemens de l'armée combinée de France et d'Amérique a number of those locations are coloured by hand.4 volumes, 8vo (210 x 132mm). Half-titles, 3 large engraved folding maps, both the maps of Long Island and Delaware and Chesapeake Bays on blue paper and partially hand-coloured, with advertising leaves at end of vol. I and errata at end of vols. II, III and IV (some browning, spotting and small marginal tears to text, some light wear to maps). Contemporary wrappers, title on spine label (some chipping, creases and tears). Due to the variant number of advertising leaves found in other copies the lot is sold as viewed and is not subject to return. (4)

  • [VERONA] - NACHIUS, Joannes - Topographiam veronensis agri. Verona: [s.e.], 162
    Lotto 23

    [VERONA] - NACHIUS, Joannes - Topographiam veronensis agri. Verona: [s.e.], 1625.Imponente mappa del territorio Veronese. L'unica altra copia della mappa venduta in asta ha realizzato 2,700 euro nel 2003.(1110 x 860mm). Grande mappa topografica incisa in rame da Alberto Ronchi, cartiglio con titolo e autore sormontato da putti, dalla personificazione e dall'emblema della città di Verona, acquerellata da mano coeva nei confini e al cartiglio, in basso a sinistra scala di misura utilizzata (intelata e sostenuta da puntine agli angoli, alcuni strappi talvolta con perdite, macchie, soprattutto in prossimità dei margini, alcune bruniture). Entro cornice moderna.-EN[VERONA] - NACHIUS, Joannes - Topographiam veronensis agri. Verona: [s.e.], 1625.A large map of the territories near Verona. The only other copy which is recorded as having sold at auction realized 2,700 euros in 2003 at Christie's in Rome. (1110 x 860mm). Large topographical map engraved by Alberto Ronchi, arms surmounted by putti, the impersonification and emblem of the city of Verona, outlines and arms coloured in a contemporary hand, measuring scale (applied on canvas with pins, some tears with loss, staining heavier in the margins, some browning). Within a modern frame.

  • [FIRENZE] - NERLI, Filippo (1486-1557) - Commentarj de' fatti civili occorsi de
    Lotto 24

    [FIRENZE] - NERLI, Filippo (1486-1557) - Commentarj de' fatti civili occorsi dentro la città di Firenze dall'anno 1215 al 1537. Venezia: David Raimondo Mertz e Gio. Jacopo Majer [ma Firenze: Francesco Settimanni?], 1728. Copia fresca e in ottime condizioni della prima edizione di questa ricostruzione storiografica degli eventi civili, politici e militari di Firenze dal Medioevo al Rinascimento.Folio (317 x 210mm). Frontespizio in rosso e nero con marca tipografica, belle e grandi testatine e iniziali incise in legno. Pergamena coeva, titolo al dorso, tagli a spruzzo colorati (angoli leggermente rovinati, lievi macchie). Provenienza: Carlo Giuliani Paoli (nota di possesso posteriore).-EN[FIRENZE] - NERLI, Filippo (1486-1557) - Commentarj de' fatti civili occorsi dentro la città di Firenze dall'anno 1215 al 1537. Venezia: David Raimondo Mertz e Gio. Jacopo Majer [ma Firenze: Francesco Settimanni?], 1728. A fresh and clean copy of the first edition of this historic reconstruction of the events in Florence from the Middle Ages to the Renaissance.Folio (317 x 210mm). Title in red and black with woodcut printer's device, fine and large woodcut headpieces and initials. Contemporary vellum, manuscript title on spine, colourful speckled edges (corners lightly bumped, light stains). Provenance: Carlo Giuliani Paoli (later ownership note).

Lotti dal 1 al 24 di 230
Mostra
×

LIBRI E MANOSCRITTI

Asta

24 settembre 2019 | ore 15

Esposizione:

19, 20, 21 settembre 2019

(10/13 - 14.30/18.30)

Sede: Via Pontaccio 12, Milano

Sessioni

  • 24 settembre 2019 ore 15:00 Libri e Manoscritti (1 - 230)

Esposizione

Esposizione:

19, 20, 21 settembre 2019

(10/13 - 14.30/18.30)

Sede: Via Pontaccio 12, Milano

Pagamenti e Spedizioni

7 Pagamento


In caso di aggiudicazione del lotto, l’Acquirente dovrà corrispondere a Il Ponte il Prezzo di aggiudicazione del lotto, oltre alle commissioni di acquisto pari al 25% (qualora l’asta si sia tenuta presso la sede de Il Ponte sita a Milano in via Pontaccio 12) oppure al 35% (qualora l’asta si sia tenuta presso la sede de Il Ponte sita a Milano in via Pitteri 8/10) del Prezzo di aggiudicazione (in entrambi i casi IVA inclusa se dovuta) e oltre al pagamento di qualsiasi altro importo eventualmente dovuto a Il Ponte ai sensi delle presenti Condizioni Generali di Vendita e connesso alla aggiudicazione del lotto (Ammontare dovuto).

7.2 L’Acquirente è obbligato a versare l’Ammontare dovuto entro e non oltre dieci giorni, decorrenti dal giorno successivo a quello della aggiudicazione.

7.3 Il trasferimento della proprietà del lotto avverrà soltanto al momento del pagamento da parte dell’Acquirente dell’Ammontare dovuto.

7.4 In caso di mancato o ritardato pagamento da parte dell’Acquirente, in tutto o in parte, dell’Ammontare dovuto, Il Ponte avrà facoltà di chiedere l’adempimento ovvero di risolvere la vendita ex art. 1456 c.c., dandone comunicazione scritta all’Acquirente, salvo in ogni caso il risarcimento del danno. Il Ponte avrà altresì facoltà di depositare il lotto presso un terzo oppure, in alternativa, di custodire il lotto presso di sé addebitando all’Acquirente euro 10,00 per ogni giorno di deposito, in ogni caso a rischio e spese dell’Acquirente.

7.5 Ciascun lotto può essere pagato a mezzo assegno circolare, carta di credito, bancomat, bonifico, paypal e contanti, nel rispetto dei limiti indicati al punto 7.9.

7.6 Il pagamento del lotto può essere effettuato a Milano presso la sede de Il Ponte di via Pontaccio 12 o di via Pitteri 8/10 (a seconda del luogo in cui si è svolta l’asta) ai seguenti orari di ufficio: Lun.-Ven. 9:00-13:00; 14:00-17:30 (esclusi i giorni di festività nazionale in Italia).

7.7 Le carte di credito accettate sono le seguenti: American Express, Diners, Visa e MasterCard. Il pagamento può essere disposto solo dal titolare della carta di credito.

7.8 Le coordinate bancarie per i bonifici sono le seguenti: IBAN IT 51H0832950860000000011517; Swift code n. ICRAITRR950; beneficiario Il Ponte - Casa d’Aste s.r.l. Nella causale si prega di indicare il proprio nome, cognome, numero di lotto e asta. 7.9 Il Ponte può accettare pagamenti singoli o multipli in contanti fino a euro 2.999,99.

7.10 Il Ponte si riserva la facoltà di controllare la provenienza dei pagamenti ricevuti e di non accettare pagamenti provenienti da persone differenti dall’Acquirente.

7.11 Ai sensi del D.Lgs 231/07 e successive modifiche ed integrazioni e nel pieno rispetto delle disposizioni del D.Lgs 196/2003 (Codice della Privacy) e del Regolamento UE 2016/679, Il Ponte richiederà a tutti i Clienti i dati necessari ai fini dell’adempimento degli obblighi di adeguata verifica del Cliente e del titolare effettivo.


8 Consegna e ritiro del lotto

8.1 Il lotto sarà consegnato da Il Ponte all’Acquirente solo a seguito dell’intero pagamento dell’Ammontare dovuto.

8.2 Il Ponte non assume l’obbligo di provvedere alla spedizione del lotto oggetto di aggiudicazione, il quale dovrà essere ritirato dall’Acquirente a Milano presso la sede de Il Ponte di via Pontaccio 12 o di via Pitteri 8/10 (a seconda del luogo di svolgimento dell’asta), entro sette giorni successivi al giorno dell’avvenuto pagamento dell’Ammontare dovuto.

8.3 Qualora l’Acquirente non provveda al tempestivo ritiro del lotto, Il Ponte avrà facoltà di chiedere l’adempimento e, in difetto, di depositare il lotto presso un terzo oppure, in alternativa, di custodire il lotto presso di sé addebitando all’Acquirente euro 10,00 per ogni giorno di deposito, in ogni caso a rischio e spese dell’Acquirente.

8.4 Nel caso in cui l’Acquirente incarichi un terzo di ritirare il lotto, quest’ultimo dovrà essere munito di delega scritta rilasciata dall’Acquirente nonché fotocopia del documento del delegante e del delegato.

8.5 Su espressa richiesta dell’Acquirente, Il Ponte potrà organizzare, a spese e a rischio dell’Acquirente, l’imballaggio, il trasporto e l’assicurazione del lotto, previa comunicazione e accettazione scritta da parte dell’Acquirente delle relative spese. La spedizione potrà essere effettuata da un trasportatore incaricato da Il Ponte, su indicazione dell’Acquirente, ovvero incaricato direttamente dall’Acquirente, a seconda degli accordi.

8.6 Nell’ipotesi di morte, interdizione, inabilitazione, estinzione/ cessazione, per qualsiasi motivo, dell’Acquirente, debitamente comunicata a Il Ponte, quest’ultima acconsentirà a riconsegnare il lotto previo accordo di tutti gli aventi causa dell’Acquirente ovvero secondo le modalità stabilite dall’autorità giudiziaria.   

Condizioni di vendita

Scarica il documento di Condizioni di Vendita

Rilanci

  • da 0 a 200 rilancio di 10
  • da 200 a 300 rilancio di 20
  • da 300 a 330 rilancio di 30
  • da 330 a 350 rilancio di 20
  • da 350 a 380 rilancio di 30
  • da 380 a 400 rilancio di 20
  • da 400 a 1000 rilancio di 50
  • da 1000 a 2000 rilancio di 100
  • da 2000 a 3000 rilancio di 200
  • da 3000 a 3300 rilancio di 300
  • da 3300 a 3500 rilancio di 200
  • da 3500 a 3800 rilancio di 300
  • da 3800 a 4000 rilancio di 200
  • da 4000 a 10000 rilancio di 500
  • da 10000 a 20000 rilancio di 1000
  • da 20000 a 40000 rilancio di 2000
  • da 40000 a 100000 rilancio di 5000
  • da 100000 in avanti rilancio di 10000