Lotto 889 | CR&S DUU "con la Tusa" n.27 6 marce - TAO BicoloreCR&S costruisce motociclet

IL PONTE - Via Pitteri 8/10, 20134 Milano
ASTA 484 : AUTOMOBILIA I TORNATA : AUTOMOBILIA
giovedì 23 luglio 2020 ore 16:30 (UTC +01:00)

CR&S DUU "con la Tusa" n.27 6 marce - TAO BicoloreCR&S costruisce motociclet

CR&S DUU "con la Tusa" n.27 

6 marce - TAO Bicolore

  

La CR&S “Duu” fa parte di una ristretta schiera di moto con elevatissima cilindrata, 2000 cc.  


Nasce dall’idea di guidare un motore tipicamente USA, con tantissima coppia, ma montato su un telaio da “Italiana” per divertirsi tanto nel misto stretto, avere stabilità in velocità e staccata.  


Il vero fattore innovativo risiede poi nella ricerca stilistica e tecnica estrema e avanzata, tale da rendere la “Duu” una vera e propria icona nel design motociclistico.  


Oltre all'estetica, sono presenti molti contenuti tecnici che non hanno riscontro nella produzione motociclistica mondiale: il telaio costituito da un tubo in acciaio inox di rilevante sezione, il serbatoio realizzato in due sezioni separate, oltre alle numerose piastre e parti lavorate “dal pieno” e progettate appositamente dalla CR&S.


CR&S costruisce motociclette “Premium” di elevato livello qualitativo, con l'impiego di materiali ricercati e sofisticati.  


Ogni esemplare viene costruito su una base comune per poi essere ampiamente personalizzato a seconda dei gusti e delle scelte del cliente, sia per la configurazione estetica sia per la componentistica meccanica.


La "Duu" è la seconda moto prodotta dalla casa presentata come prototipo a EICMA 2009 e nominata subito “La più bella del Salone".

Una targhetta numerata in argento la rende un pezzo unico da collezione in quanto è la numero 27 di 180 prodotte.

La rarità del modello viene rafforzata dalle differenziazioni presenti su ogni singola motocicletta rendole, di fatto, tutte diverse da loro.


Immatricolata Dicembre 2011, unicoproprietario con 13.500 km.  


Il lotto si presenta in perfette condizioni.


Cenni storici


CR&S è l’acronimo di Cafe' Racers & Superbikes ed è un’italianissima azienda con sede a Milano che progetta e realizza moto esclusive in piccolissima serie.  

CR&S nasce nel 1992, nel 1993 si sviluppa l’impegno nella realizzazione di moto estreme, e il primo esempio è la CR&S Britten V1000, che partecipa con successo a numerose gare internazionali.  

Successivamente, il Team CR&S cessa l'attività agonistica e inizia una fase di riflessione e studio che porta alla definizione e alla realizzazione del primo prototipo di moto col marchio CR&S.  

Una monocilindrica stradale fatta costruire dall’inglese Raceco.  

Nel 2002 lo sviluppo della moto è affidato alla Paton che, due anni più tardi, diventa partner della CR&S.

Nel 2004 all' Intermot di Monaco viene la prima realizzazione di serie, battezzata Vun : uno in dialetto milanese.

L’idioma lombardo caratterizza anche tutti i successivi progetti.   

IL dialetto Milanese viene scelto come la lingua ufficiale della CR&S e il motto, “Fada su a Milan cont il coeur e cont i man” ,è riportato su tutte le moto con un simbolo stilizzato del Duomo.