Lotto 19 | OLPE APULA A FIGURE ROSSE DATAZIONE: 340-320 a. C. MATERIA E TECNICA: argilla...

LIVEBID - Via Vivaio 24, 20122 Milano
REPERTI ARCHEOLOGICI - SOLO ONLINE E TELEFONO Sessione Unica
mercoledì 6 novembre 2019 ore 17:30 (UTC +01:00)

OLPE APULA A FIGURE ROSSE DATAZIONE: 340-320 a. C. MATERIA E TECNICA: argilla...

OLPE APULA A FIGURE ROSSE
DATAZIONE: 340-320 a. C.
MATERIA E TECNICA: argilla figulina camoscio, vernice nera lucente suddipinture in bianco e giallo, modellata a tornio veloce
Bocca rotonda con orlo svasato, breve collo cilindrico a profilo concavo, corpo ovoide, piede ad anello modanato, ansa a doppio bastoncello annodato verticale impostata dall’orlo alla spalla
DECORAZIONE: sul labbro meandro ad onda destrorso, parte inferiore del labbro decorato a linguette, sotto l'ansa ampia palmetta aperta a ventaglio fra ricche girali, sul ventre grande profilo femminile volto a destra con i capelli raccolti da un sakkos ricamato. La donna porta una grande stephane radiata, orecchini con lunghi pendenti e collana di perle; nel campo rosette e riempitivi vegetali
PRODUZIONE: ceramica apula a figure rosse, Pittore del White Sakkos
STATO DI CONSERVAZIONE: integra
PROVENIENZA: Kunst und Munzen AG, Lugano, 1991
DIMENSIONI: alt. cm 11; diam. bocca cm 8
CFR.: A. D.Trendall, A. Cambitoglou, The Red-figured Vases of Apulia II, Oxford 1982

Il lotto, in base alla legge italiana, non è esportabile / This lot, according to Italian law, can not be exported