Lotto 13 | ALBARELLO, MONTELUPO O SAN GIMINIANO, 1480-1490 CIRCAin maiolica con smalto...

PANDOLFINI - Borgo degli Albizi (Palazzo Ramirez-Montalvo) 26, 50122 Firenze
Importanti Mobili, Arredi, Oggetti d’arte e Maioliche Sessione Unica - dal lotto 1 al lotto 283
mercoledì 22 aprile 2015 ore 15:30 (UTC +01:00)

ALBARELLO, MONTELUPO O SAN GIMINIANO, 1480-1490 CIRCAin maiolica con smalto...

ALBARELLO, MONTELUPO O SAN GIMINIANO, 1480-1490 CIRCA
in maiolica con smalto stannifero su uno strato di ingobbio, decoro in blu e giallo-arancio su tutta la superficie. Il motivo decorativo a "foglia di prezzemolo" rappresenta uno dei decori principali utilizzati alla fine del secolo XV e derivante da motivi d’ispirazione ispano-moresca. L’albarello presenta caratteristiche molto affini alle opere esposte nella farmacia Santa Fina di San Gimignano, dalle quali si distingue per il decoro continuo che corre lungo la spalla, mentre è del tutto analoga la scelta dei colori utilizzati e lo stile pittorico del decoro, tanto da far ipotizzare la produzione da parte di un centro di fabbrica operante nell’area della suddetta farmacia. Resti di cartellino di collezione sul collo, alt. cm 25,3. Rottura al collo, ricomposta, cadute di smalto e segni di usura nelle parti più esposte.
 
Provenienza
Parigi, Collezione Imbert (Esposizione del 1911, n. 228);
Roma, Collezione privata
 
Per confronti
F.Berti, a cura di, Il Museo della ceramica di Montelupo, Firenze 2008, pp. 259-261, n. 17