Dipinti, Disegni, Multipli

CLAUDIA BONINO CASA D’ASTE - Via Filippo Civinini 37, 00197 Roma

Dipinti, Disegni, Multipli

mercoledì 30 ottobre 2013 ore 21:00 (UTC +01:00)
Lotti dal 1 al 24 di 139
Mostra
Cancella
  • IL MAESTRO DEL RICCIOLO OVVERO GIUSEPPE LATINI (1903-1972) Importante nucleo...
    Lotto 1

    IL MAESTRO DEL RICCIOLO OVVERO GIUSEPPE LATINI (1903-1972) Importante nucleo di disegni in imitazione di autori antichi e due stampe (186 fogli) 1950-1970 Matita, inchiostro a penna e a lavis, gessi su carta Importante nucleo di disegni in imitazione di autori antichi e due stampe (186 fogli) 1950-1970 Matita, inchiostro a penna e a lavis, gessi su carta Formato variabile tra 80x130 e 216x310 mm Mercato antiquario, Roma (fino al 1970) "he is thought by some to be 'an Englishman resident in Italy, by others a Roman, who with tireless creativity has for some time infested the market with fakes . . . " Jones, 1990 (British Museum, Prints and Drawings Department Curator) Importante nucleo di disegni (183) afferente alla attività del Maestro del Ricciolo, nome a cui – a partire da uno stilema grafico ben riconoscibile – è stata ricondotta una amplissima attività di produzione di falsi nel disegno antico. Così si esprimono, al proposito, Petrioli Tofani – Prosperi Valenti Rodinò – Sciolla 1991, p. 180: "... Rientra invece nel campo del falsario in senso più tradizionale l’anonimo disegnatore attivo nel nostro secolo denominato Maestro del Ricciolo, che si è specializzato nella contraffazione di disegni di ambiente veneto del Settecento – Guardi e Canaletto in particolare, assai richiesti dal mercato antiquario – che, ingannando molti esperti, sono entrati a far parte di vari musei e collezioni private. Bibliografia citata: Il disegno. Forme, tecniche, signif icati, testi di Annamaria Petrioli Tofani, Simonetta Prosperi Valenti Rodinò, Gianni Carlo Sciolla, Cinisello Balsamo, 1991, p. 180. Lucia Tongiorgi Tomasi, Note sul Maestro del Ricciolo, falsario di disegni di vedute, in L'arte nella storia. Contributi di critica e storia dell'arte per Gianni Carlo Sciolla, Milano, 2000

  • SCUOLA TOSCANA. XVI SECOLO Studio per un caneforo Inchiostro a penna e a...
    Lotto 2

    SCUOLA TOSCANA. XVI SECOLO Studio per un caneforo Inchiostro a penna e a lavis su carta 62x130 mm. Foglio di supporto recante l'attribuzione 'Cangiagio' (= Cambiaso) Il foglio è apparso come opera di Luca Cambiaso presso Gonnelli, il 7.11.2009 (lotto 435, base d'asta € 1.000). Non è però accostabile al maestro di Moneglia, se non come autore attardato, per esempio nell'entourage di Francesco Campora (c.; di cui lo schizzo a lato, conservato presso Palazzo Rosso, Genova). Lo schizzo della base marmorea sembra piuttosto ricondurre a mano toscana, coeva a Cambiaso.

  • JAN LIEVENS. CERCHIA DI (1607-1674) Testa di vecchio Olio su tela 44,8x50,8...
    Lotto 3

    JAN LIEVENS. CERCHIA DI (1607-1674) Testa di vecchio Olio su tela 44,8x50,8 cm. Provenienza: Christie's Londra, 18.2.1998, lotto 171 (Seguace di Jan Lievens) Il dipinto è stato restaurato, con pulizia e rintelo, da Donatella Zari e Carlo Giantomassi. I restauri hanno messo in evidenza una testa di fanciulla, a fianco al volto di anziano, parzialmente resecata, e permesso di comprendere come la tela facesse parte di un quadro di grandi dimensioni, probabilmente per arredo di un ambiente sacro

  • GIOVAN FRANCESCO GESSI (1588 – 1649) San Giovanni Battista Olio su tela 58x66...
    Lotto 4

    GIOVAN FRANCESCO GESSI (1588 – 1649) San Giovanni Battista Olio su tela 58x66 cm. Provenienza: Christie's Londra, 13.11.1997, lotto 222 (come Cerchia di Guido Reni) La attribuzione alla maturità di Giovan Francesco Gessi è stata avanzata da Denis Mahon e Stephen Pepper, dopo aver visto il dipinto presso lo studio di restauro Giantomassi e Zari. Il dipinto è in relazione con alcune opere di Guido Reni del 16211623, ed in particolare la definizione del corpo di Cristo nella pala con Cristo che appare alla Madonna eseguita per il Duomo di Modena nel 1622 (Baccheschi 1971, scheda 109) ed nel Battesimo di Cristo, oggi al Kunsthistorisches Museum, Vienna (ibidem, scheda 115) Bibliografia di riferimento Cesare Garboli, introduzione di, e Edi Baccheschi, apparati di, L'opera completa di Guido Reni, Milano, 1971

  • CARLO FRANCESCO NUVOLONE (1608 C.-1661) O GIUSEPPE NUVOLONE (1619-1703),...
    Lotto 5

    CARLO FRANCESCO NUVOLONE (1608 C.-1661) O GIUSEPPE NUVOLONE (1619-1703), DETTO IL PANFILO La Madonna offre la stola a San Filippo Neri Olio su tela 50x66 cm. Telaio nuovo e tela rifoderata; integrazioni e restauri Provenienza: una istituzione religiosa inglese Certificato di Andrew McKenzie, 10.12.1997 (come Carlo Francesco Nuvolone)

  • CARLO ANTONIO TAVELLA (1668-1738). CERCHIA DI Paesaggio con Orfeo ed Euridice...
    Lotto 6

    CARLO ANTONIO TAVELLA (1668-1738). CERCHIA DI Paesaggio con Orfeo ed Euridice (da Nicolas Poussin) Inchiostro a penna su carta, 275x198 mm. Applicato ad un foglio e dunque a un cartone di supporto recante al verso un pastello in cattivo stato Il foglio deriva dal dipinto di Nicolas Poussin Orphée et Eurydice, conservato al Museo del Louvre, Parigi (fig. 5). Lo stile è prossimo ad alcuni fogli tardi di Poussin, come il Paesaggio nei pressi del Castello di Hillop (British Museum, inv. 1937-12111, fig. 1). E’ stato proposto in asta presso Gonnelli il 7.11.2009 (lotto 474, € 5.000), in relazione all'anonimo autore di alcuni fogli di gusto poussinesco, ricondotti da Rosenberg e Pratt (Poussin. Catalogue raisonné des dessins, Milano, 1994) a Michel Corneille il giovane (per esempio, R. 570, oggi a Lione, inv. 393/a). In realtà, una attenta analisi dei segni riporta piuttosto alla cerchia di Carlo Antonio Tavella (16681738), per esempio il foglio con Maddalena penitente in un paesaggio (fig. 2) apparso a Christie's il 10.12.1991 (lotto 157), ovvero, per la vegetazione e il cielo, il Cortile di fattoria (fig. 3) apparso a Christie's New York il 15.1.1992 (lotto 35), o ancora il Paesaggio con San Giovanni Battista (fig. 4), apparso a Sotheby's, Milano, l'11.5.1999 (lotto 202).

  • JOACHIM I VON SANDRART (1606-1688). CERCHIA DI Giove e Semele Olio su tela...
    Lotto 7

    JOACHIM I VON SANDRART (1606-1688). CERCHIA DI Giove e Semele Olio su tela 117,2x117,2 cm. Telaio sostituito e tela rifoderata. Piccole mancanze alla vernice di protezione. Strisciature Provenienza: Collezione nobiliare olandese; Sotheby's, Amsterdam, 11.11.1997, lotto 90 (come seguace di Joachim von Sandrart)

  • SCUOLA TOSCOEMILIANA, XVII SECOLO La Visitazione Olio su tela 84x110 cm. Una...
    Lotto 8

    SCUOLA TOSCOEMILIANA, XVII SECOLO La Visitazione Olio su tela 84x110 cm. Una targhetta sulla cornice: “Scuola emiliana. Secolo XVII” Tela e telaio sostituiti. Un danno da pressione alla superficie. Un danno da sfregamento Opera di una figura minore di confine, legata alla cultura manieristica toscana, che anima, d'altra parte, per oltre un secolo, talenti extravaganti, dal Bastarolo (c.1536-1589) al Sarzana (1589-1669).

  • ITALIA. XVIII SECOLO Telemaco. La finta pazzia di Ulisse per non andare allo...
    Lotto 9

    ITALIA. XVIII SECOLO Telemaco. La finta pazzia di Ulisse per non andare allo assedio di Troia Inchiostro a penna su carta 214x170 mm. Al recto, titolo; al verso una attribuzione a Nicolas Poussin (1594-1665) Grande gora e danni ai margini Il foglio è apparso come ‘Maniera di Nicolas Poussin’ presso Gonnelli, Firenze, il 7.11.2009 (lotto 473, base d'asta € 1.500), con accostamento a Rosenberg- Prat 6 (Catalogues Raisonnés des Dessins, Milano, 1994, "Mercure tuant Argus"). Si tratta di un esempio di cultura classicistica, da datare alla seconda metà del Settecento.

  • JEAN-BAPTISTE CAMILLE COROT (1796 – 1875) Paesaggio (recto); Studi di alberi...
    Lotto 10

    JEAN-BAPTISTE CAMILLE COROT (1796 – 1875) Paesaggio (recto); Studi di alberi (verso) Matita su carta 262x189 mm. Provenienza: Collezione Henri Robert, Francia; Patrimonio Henri Robert Certificato di Martin Dieterle e Claire Lebeau n. 4116 del 19.9.2007

  • LEON RICHET (1847-1907) Paesaggio a Barbizon Olio su tela 40x60,6 cm. Firma...
    Lotto 11

    LEON RICHET (1847-1907) Paesaggio a Barbizon Olio su tela 40x60,6 cm. Firma al recto (poco leggibile); segni di passaggi d'asta al verso Provenienza: Christie's Londra, 26.6.1998, lotto 64

  • GIUSEPPE BEZZUOLI (1784-1855). BOTTEGA DI Le nozze di Giuseppe e Maria...
    Lotto 12

    GIUSEPPE BEZZUOLI (1784-1855). BOTTEGA DI Le nozze di Giuseppe e Maria Matita, inchiostro a penna e gesso su carta preparata azzurra 300x398 mm. Una annotazione resecata sul foglio di supporto: "Giusep.. Bez….." Applicato ad un foglio e ad un cartone di supporto recante al verso un pastello in pessimo stato di conservazione

  • THOMAS COUTURE (1815-1879). CERCHIA DI Giovanna d'Arco presentata al sovrano...
    Lotto 13

    THOMAS COUTURE (1815-1879). CERCHIA DI Giovanna d'Arco presentata al sovrano Olio su tela 193,5x128,5 cm. Firma "T.C." al recto Provenienza: Christie's Londra, 20.11.1997, lotto 258 (come Thomas Couture) L'ascrizione alla mano di Couture stesso è stata esclusa dal Prof. Albert Boime, UCLA Department of Art History

  • LUIGI NONO (1850-1918). ATTRIBUITO A Passeggiata 1876 Olio su tela 31,5x29...
    Lotto 14

    LUIGI NONO (1850-1918). ATTRIBUITO A Passeggiata 1876 Olio su tela 31,5x29 cm. Firma e data al recto “L. NONO 1876”; segni di passaggio d'asta sul telaio e al verso" "Provenienza: Neumasteier, Monaco di Baviera, 25.3.1998, lotto 601 (come Luigi Nono. Attribuito a)

  • GUERRINO GUARDABASSI (1841-1893) Sul Pincio Olio su tela 44,5x63 cm. Firma al...
    Lotto 15

    GUERRINO GUARDABASSI (1841-1893) Sul Pincio Olio su tela 44,5x63 cm. Firma al recto; etichetta e segni di passaggio d'asta Phillips sul telaio e al verso Provenienza: Phillips, Londra, 24.3.1998, lotto 169

  • ARNOLD BÖCKLIN (1827-1901) Danza delle Tenebre 1878 ca. Gesso su carta prugna...
    Lotto 16

    ARNOLD BÖCKLIN (1827-1901) Danza delle Tenebre 1878 ca. Gesso su carta prugna 130x178 mm. Firma al recto; etichetta e segni di passaggio d'asta Phillips sul telaio e al verso Bibliografia: E. H. Gombrich, La cultura e lo stile in Quadri & Sculture, VI, 32, 1998, p. 50 G. Bonasegale, Con lo sguardo del Nord. Il problema della Erscheinung nella seconda metà dell'Ottocento a Roma, in Renata Miracco, a cura di, Giulio Aristide Sartorio, 1860-1932, Roma, 2006 Certificato di Christl Wolf,l 19.6.1998

  • HENRI DE TOULOUSE LAUTREC (1864-1901) Diogene 1878 ca. Diogene, 1878 ca....
    Lotto 17

    HENRI DE TOULOUSE LAUTREC (1864-1901) Diogene 1878 ca. Diogene, 1878 ca. Inchiostro marrone a penna e a lavis su carta in cartoncino a passepartout 185x147 mm. Monogramma a timbro in inchiostro rosso"Bibliografia: M. Joyant, Lautrec, II, p. 179; M. G. Dortu, ToulouseLautrec et son oeuvre, tomo IV, New York, 1971 n. D.1033, pp. 174175"

  • PAUL GAUGUIN (1848-1903) Studio di vacche e di una papera (recto); Studi di...
    Lotto 18

    PAUL GAUGUIN (1848-1903) Studio di vacche e di una papera (recto); Studi di piante (verso) Matita e penna su carta 305x190 mm. Annotazione autografe a penna Certificato di Guy Wildenstein n. 07.12.14/10532 D652 (3) e (4) del 14.12.2007

  • JEANFRANCOIS RAFFAELLI (18501924), ATTRIBUITO A Peasaggio Olio su tela...
    Lotto 19

    JEANFRANCOIS RAFFAELLI (18501924), ATTRIBUITO A Peasaggio Olio su tela 40,5x50,5 cm. Firma al recto Provenienza: Dobiaschofsky, 69.5.1998, lotto 911 (come JeanFrancois Raffaelli) Brame & Lorenceau, Parigi, si sono espressi negativamente circa l'autografia dell'opera

  • VIRGILIO RIPARI (1843/46-1902). ATTRIBUITO A Venezia Olio su tela 29,5x44,5...
    Lotto 20

    VIRGILIO RIPARI (1843/46-1902). ATTRIBUITO A Venezia Olio su tela 29,5x44,5 cm. Firma al recto Etichetta di passaggio d'asta Meeting Art (Virgilio Ripari, base d'asta, Lit. 2.000.000) Provenienza: Neumeister, Monaco, 26.3.1998 lotto 2810 (come Ripari)

  • FEDERIGO ANDREOTTI (1847-1930) La lettura 1900 Olio su tela 190x113 cm. Firma...
    Lotto 21

    FEDERIGO ANDREOTTI (1847-1930) La lettura 1900 Olio su tela 190x113 cm. Firma al recto Provenienza: Finarte, Milano, 1992 Christie's Roma, 2.12.1997, lotto 235 (stima Lit 40-50.000)

  • EMMA CIARDI (1879-1933) Paesaggio con sfilata di carrozze 1903 Olio su tela...
    Lotto 22

    EMMA CIARDI (1879-1933) Paesaggio con sfilata di carrozze 1903 Olio su tela 51,6x98,6 cm. Firma e data, parzialmente leggibile, al recto Tela e telaio sostituiti Provenienza: Sotheby's, New York, 5.5.1999, lotto 347

  • ROMOLO ROMANI (1884-1916) Eccezionale nucleo di 29 disegni 1902-1911 Matita,...
    Lotto 23

    ROMOLO ROMANI (1884-1916) Eccezionale nucleo di 29 disegni 1902-1911 Matita, carboncino, inchiostro, pastelli e acquarelli su carta Formati: 410x530 mm. (1) 490x635 mm. (23) 320x490 mm. (4) 634x500 mm. (1) Firma e/o titolo in alcuni fogli Danni ai margini e sporchi di conservazione Provenienza: Gli eredi dell'artista, Brescia Il nucleo deriva da un baule lasciata da Romolo Romani ad una propria cugina, nella quale erano conservati alcuni capi di vestiario e i disegni arrotolati su se stessi. Costituisce la più importante raccolta di opere di Romani nota, oltre al fondo presente presso i Musei Civici di Brescia. Gran parte dei fogli è firmata. Tra i soggetti, ritratti, paesaggi simbolisti e prefuturisti, testimoni dell'origine dell'astrattismo europeo.

  • PIERRE-EUGENE MONTEZIN (18741946) Vaso di fiori con collana Olio su tela...
    Lotto 24

    PIERRE-EUGENE MONTEZIN (18741946) Vaso di fiori con collana Olio su tela 33x40,5 cm. Firma al recto Provenienza: Yves de Cagny, 24.6.1998, lotto 47

Lotti dal 1 al 24 di 139
Mostra
×

Dipinti, Disegni, Multipli

NB: La partecipazione alla gara è possibile solo se entro le ore 12.00 del 29 ottobre viene presentata una offerta pari al valore della stima minima di un lotto.
Tale condizione permetterà poi di poter partecipare all’asta per tutti i lotti in catalogo.

Sessioni

  • 30 ottobre 2013 ore 21:00 Sessione unica - dal lotto 1 al lotto 139 (1 - 139)