italiano|english
User : Pass : Accedi 
MyArsValue  |   Registrati  |   Acquista i servizi
Ars Value

Consigli per Investimenti in Arte


L'investimento in arte permette di ottenere nel tempo rendimenti elevati. Secondo William Goetzmann - The Yale School of Management - dal 1900 al 1980 l'investimento in arte ha offerto un rendimento medio annuo in dollari superiore al 17%, mentre secondo David Kusin - Kusin & Company - dal 1988 al 1998 le opere della pittura americana hanno reso mediamente il 14% annuo in dollari.
L'investitore in opere d'arte gode di maggiori vantaggi fiscali rispetto a chi investe nei mercati finanziari o in quelli immobiliari. I privati, infatti, non pagano tasse sulle plusvalenze derivanti dalla compravendita di opere d'arte e la quota del patrimonio investita in opere d'arte non viene periodicamente tassata e non deve essere inserita nella dichiarazione dei redditi.
L'arte rispetto ad ogni altra forma di investimento tradizionale permette al possessore di fruire esteticamente dell'opera. Il piacere di appendere un quadro alle pareti di casa e di poterlo contemplare è sicuramente superiore rispetto a possedere il certificato di un titolo azionario o di un fondo d'investimento.
L'obiettivo di ogni risparmiatore è quello di ottenere un buon rendimento dai propri investimenti sostenendo il minor rischio possibile. Per ridurre i rischi occorre diversificare i propri investimenti. L'arte, come gli immobili, rappresenta un'interessante opportunità di diversificazione per i propri investimenti finanziari.
I consigli di due grandi collezionisti americani Victor e Sally Ganz sono i seguenti: 1) dedicare una grande passione e impegno nel collezionare arte 2) concentrare e focalizzare gli sforzi in un ambito ben delimitato 3) maturare una profonda conoscenza della materia 4) acquistare con cura, riflessione ed analisi 5) avere pazienza lasciando lavorare il tempo
Prima di acquistare un'opera d'arte è opportuno verificarne la provenienza e l'autenticità chiedendo tale dichiarazione al gallerista od alla casa d'aste. Una volta acquistata l'opera è conveniente ottenere anche l'autentica rilasciata dall'artista, se vivente, oppure dalla fondazione o dall'archivio delle opere dell'artista, se presenti, o altrimenti dagli eredi.



ArsValue fornisce dati, notizie, quotazioni, valutazioni, grafici e suggerimenti d'investimento relativi al mercato dell'arte; tali informazioni pur essendo raccolte ed elaborate con la massima diligenza e scrupolosità, possono contenere errori, imprecisioni e omissioni, di cui ArsValue non può essere in nessun modo ritenuta responsabile. ArsValue non potrà essere considerata responsabile di alcuna conseguenza derivante dall'uso che l'utente farà delle informazioni ottenute dal sito.

L'uso commerciale dei dati, notizie, quotazioni, valutazioni, grafici e suggerimenti d'investimento relativi al mercato dell'arte presenti su ArsValue non è permesso senza il consenso preventivo scritto da parte di ArsValue. Per richieste specifiche inviare una e-mail all'indirizzo eventi@arsvalue.com indicando con precisione l'utilizzo che si intende fare delle informazioni disponibili su ArsValue.

Nei servizi di consulenza gratuiti e a pagamento disponibili sul sito o attraverso l'invio di e-mail verranno fornite informazioni che, sebbene siano il risultato di nostre elaborazioni o dello sviluppo editoriale di fonti informative ritenute attendibili, potrebbero a volte non essere corrette ed accurate, sia a causa di possibili problemi tecnici (ad esempio nella trasmissione dei dati o nel corretto funzionamento del software) sia per la possibilità di errori commessi inconsapevolmente e in buona fede dalla redazione. ArsValue non potrà essere considerata responsabile di alcuna conseguenza derivante dall'uso che l'utente farà di tali informazioni.



© ArsValue 2000-2016 - Tutti i diritti sono riservati. ArsValue.com è un marchio di ArsValue S.r.l. - P.I. 01252700057
Cultura: it-it
Numero righe banner: 2
SezionaAttiva Alta: Banner3
SezionaAttiva Bassa: Banner4
TipoLayoutDueRighe: Free